POLIPO CON POMODORINI

Secondi

Preparazione

Mondare e lavare le verdure (carota, cipolla e sedano) e metterle in una pentola con abbondante acqua (mi raccomando non salare l’acqua di cottura), aggiungere le bacche di ginepro e gli aromi. Mettere su fuoco vivo il brodo e quando bolle immergere e togliere alternativamente per almeno 3 volte il polipo, quindi completare la cottura a fuoco moderato per circa 40 minuti e comunque fino cottura ultimata; il polpo è cotto quando infilzando la polpa con una forchetta questa si penetrerà facilmente e si lacererà leggermente (attenzione a non cuocerlo troppo perderebbe di sapore). Nel frattempo lavare i pomodorini e tagliarli a dadini. Scolare il polpo e tagliarlo, ancora caldo, a dadini e trasferirlo in una insalatiera insieme ai pomodorini; condire con sale, pepe, succo di limone, olio e prezzemolo e/o basilico tritati finemente. Servire, su un letto di lattughino, tiepido oppure a temperatura ambiente o freddo, secondo il gusto personale.

BARBARA MAIDA - Nasce nel 1967 a Crema, si diploma nel 1986 come Economa Dietista a Milano. Dopo aver ottenuto l'abilitazione professionale ha collaborato presso diversi studi dietetici a Milano fino al 1992, quando apre il suo primo studio come libera professionista a Cernusco sul Naviglio.

Piazza Padre Reginaldo Giuliani, 14
Cernusco sul Naviglio (MI)

02 9231932

Newsletter